Aperta la selezione per i “Nonni Vigili”

Il Comune di Santa Maria a Vico rinnova il servizio “Nonni Vigili” per la vigilanza, con cittadini anziani residenti, all’entrata e all’uscita degli alunni dei plessi scolastici della scuola dell’obbligo, nelle piazze del paese ed intende affidare, nei limiti delle disponibilità economiche, ad un numero di cinque anziani (salvo la chiamata per coloro che abbiano rinunciato al rimborso spese), residenti nel Comune di S. Maria a Vico, un incarico esclusivamente volontario e gratuito (con previsione di rimborso spese per i non rinunciatari), senza vincoli di subordinazione con il Comune.

L’incarico di cui al presente avviso avrà durata limitata all’anno scolastico 2019/2020, salvo diversa determinazione di questo Ente, e il rapporto che si verrà ad
instaurare fra le parti non avrà in alcun modo carattere di attività lavorativa e non darà luogo a costituzione di rapporto d’impiego.

REQUISITI RICHIESTI
Per essere considerati idonei all’incarico di “NONNI VIGILI” i cittadini volontari e disponibili devono:
a) essere uomini o donne con età compresa tra i 60 e 75 anni.
b) essere residenti nel Comune di Santa Maria a Vico;
c) essere in possesso di idoneità psico-fisica specifica (in relazione ai compiti descritti dal presente disciplinare) dimostrata mediante certificato del medico di base di emissione non anteriore a tre mesi;
d) godere dei diritti civili e politici;
e) non essere stati condannati con sentenza passata in giudicato per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o contro il patrimonio;
La scelta degli anziani sarà effettuata fra coloro in possesso dei requisiti di cui sopra che presenteranno la domanda entro la data del 06.09.2019 e che saranno inseriti in apposita graduatoria secondo punteggi riportati nel sottostante schema:

PUNTEGGI:
– dai 60 ai 65 anni: punti 20
– dai 66 ai 75 anni: punti 10
– rinuncia espressa al rimborso spese: punti 30
– appartenenti alle Forze dell’Ordine in congedo per pensione (Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia Municipale, ecc.): punti 20
– Insegnanti di scuola (pubblica, paritaria e privata) in pensione: punti 10

IN CASO DI PARITA’ DI PUNTEGGIO PER LA DETERMINAZIONE DEI PRIMI 5 CLASSIFICATI SI PROCEDERA’ CON IL METODO DEL SORTEGGIO. TALE METODO, IN CASO DI PARITA’ TRA PARTECIPANTI, SARA’ UTILIZZATO ANCHE PER EVENTUALI SCORRIMENTI DI GRADUATORIA, OVE L’AMMINISTRAZIONE DOVESSE DISPORRE PER LA CHIAMATA DI UN NUMERO DI NONNI VIGILI SUPERIORE A 5.
L’AMMINISTRAZIONE SI RISERVA LA POSSIBILITA’ DI CHIAMARE SENZA LIMITE NUMERICO, COLORO CHE RINUNCERANNO ESPRESSAMENTE AL RIMBORSO SPESE SECONDO L’ORDINE DELLA GRADUATORIA.
L’AMMINISTRAZIONE CHIAMERA’, SECONDO L’ORDINE DELLA GRADUATORIA E NEI LIMITI DELLE DISPONIBILITA’ FINANZIARIE,
ANCHE COLORO CHE NON HANNO RINUNCIATO AL RIMBORSO SPESE.

Gli anziani incaricati:
– Parteciperanno ad un breve corso di formazione presso il Comando di Polizia Municipale, a cui dovranno fare riferimento per l’espletamento dell’incarico;
– Saranno tenuti a rispettare le disposizioni loro impartite in relazione all’incarico di sorveglianza;
– In caso di malattia o impedimento devono darne tempestiva informazione all’ufficio di Polizia Municipale.
I nonni vigili saranno impiegati per un massimo di 4 ore giornaliere con compenso forfettario giornaliero, (per chi non ha rinunciato espressamente al compenso),
di €. 7,50 e sarà corrisposto dal competente Settore Contabilità secondo le modalità ritenute più idonee.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda per il conferimento del servizio, unitamente alla documentazione richiesta, redatta in carta semplice e secondo lo schema depositato presso il Comando di Polizia Municipale o scaricabile direttamente a questo link e dovrà essere indirizzata al Comune di Santa Maria a Vico –Ufficio Protocollo – consegnata in busta chiusa e deve riportante la dicitura” PARTECIPAZIONE ALL’AVVISO PUBBLICO RIGUARDANTE LA SELEZIONE PER IL SERVIZIO DI VOLONTARIATO DI “NONNO VIGILE”, dal lunedì al venerdì nelle ore di Ufficio e dovrà pervenire inderogabilmente entro e non oltre il termine del 06.09.2019.

Saranno categoricamente escluse le domande pervenute, per qualsiasi motivo, successivamente alla data di cui sopra.
Questo Ente non risponde in alcun modo per il mancato recapito entro la data sopra riportata.
Nella domanda gli interessati dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità:
1. Il cognome e il nome, il luogo e data di nascita, il codice fiscale;
2. La cittadinanza posseduta;
3. Il luogo di residenza;
4. Il Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, ovvero il motivo della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
5. Non essere stati condannati con sentenza passata in giudicato per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o contro il patrimonio;
6. Dichiarazione (di accettazione o rinuncia) relativa al compenso giornaliero per rimborso spese;
7. L’indirizzo al quale devono esser inviate eventuali comunicazioni e recapito telefonico.
Alla domanda, firmata in calce, deve essere allegato :
a. Copia Documento di Riconoscimento.
b. Attestazione rilasciata dal medico di base da cui risulti l’idoneità psicofisica all’iniziativa (pena esclusione).
Alla scadenza dei termini il Comandante della Polizia Municipale stilerà secondo le modalità e i punteggi previsti dal disciplinare e dal presente avviso, apposita graduatoria che sarà pubblicata sul sito trasparenza di questo Ente e all’Albo Pretorio.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi della normativa vigente, i dati personali forniti saranno raccolti presso il Comune di Santa Maria a Vico e saranno trattati, anche successivamente, per le
finalità inerenti alla collaborazione del servizio.
Responsabile del procedimento è il Lgt. di Polizia Municipale RUOTOLO Angelo al quale possono essere richieste notizie e /o chiarimenti nell’orario di Ufficio al
numero telefonico 0823/808313